IL POSILLIPO TORNA A VINCERE IN CASA

 

NAPOLI – PISCINA COMUNALE “FELICE SCANDONE” 

 

CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO – S.S. LAZIO NUOTO 13–5


Dopo aver vinto con il Quinto alla Scandone al debutto in Campionato, il Circolo Nautico Posillipo torna al successo casalingo, battendo la Lazio 13-5 nella nona giornata, conquistando 3 punti preziosi per incominciare a scalare la classifica. Incontro facile sulla carta, quello con la giovanissima formazione capitolina che, al di là della classifica che la vede fanalino di coda del torneo con 0 punti, gioca bene, vedendo maturare i suoi giovani di giornata in giornata. 
Incolmabile il divario tra le due formazioni, che hanno ambizioni diverse in campionato.

Primo tempo a tutto Posillipo, con i rossoverdi decisi a dimostrare le tante potenzialità ancora inespresse, che si chiude con un secco 5-0, con le reti tutte ad uomini pari, realizzate, nell’ordine, da Cuccovillo, Vlachopoulos, Saccoia, Dervisis e Subotic.
Secondo tempo tutto a favore della Lazio che, con grande volontà, respinge le folate offensive del Posillipoe chiude il parziale con un 3-0 a suo favore grazie alle reti di Colosimo con l’uomo in più e di Ambrosini e Vitale ad uomini pari. Per circa 12 minuti il Posillipo è stato in black out, in balia degli avversari, Terzo tempo la quarta rete della Lazio con Cannella, che porta i biancoazzurri sul 5-4, torna ad orchestrare il gioco che si addice ad una squadra di rango e chiude il parziale 4-1 a suo favore, con le reti sempre ad uomini pari di Marziali, Saccoia e due volte Dervisis. 
Quarto tempo ancora di marca posillipina con un altro parziale di 4-1 con 3 reti dello scatenato Subotic e una di Foglio, con Cannella della Lazio che accorcia le distanze in superiorità numerica. 

 

Da sottolineare che tutte le reti del Posillipo sono state segnate ad uomini pari, a dimostrazione delle potenzialità offensive del settebello rossoverde che, comunque, ha stentato ancora con l’uomo in più nelle poche superiorità numeriche concesse dagli arbitri nel corso della partita: 3 al Posillipo e 4 alla Lazio come ci spiega il tecnico Mauro Occhiello nella sua analisi dell’incontro: 
“Siamo partiti molto forte nel primo tempo con un parziale di 5/0. Poi abbiamo avuto un passaggio a vuoto nel secondo tempo, dove abbiamo subito tre reti, complice anche un arbitraggio che non ci fischiava più neanche i falli semplici. Nella fase finale del terzo tempo è nel quarto tempo abbiamo allungato il vantaggio, fino alla vittoria finale. Tutti i goal li abbiamo realizzati ad uomini pari anche perché durante tutto l’arco dell’incontro abbiamo avuto solo tre espulsioni a favore, nonostante il gioco che abbiamo macinato a tutto campo, mettendo sempre in difficoltà la retroguardia della Lazio che commetteva numerosi falli rimasti purtroppo non sanzionati!”  

CN POSILLIPO: Sudomlyak M. , Cuccovillo N.(1), Rossi S., Foglio G.(1) , Klikovac F. , Mattiello G., Renzuto Iodice V., Subotic G.(4), Vlachopoulos A.(1), Marziali L.(1), Dervisis G.(3), Saccoia P. (Cap.)(2) , Negri T. . Allenatore: Mauro Occhiello. 

SS LAZIO NUOTO: Correggia V., Tulli A., Colosimo F.(1), Ambrosini G. (Cap.)(1), Vitale A.(1), Marzocchi A., Giorgi D., Cannella G. (2), Piacentini F., Maddaluno R., Mele A., Washburn W., Allenatore: Massimo Tafuro. 

Delegato: F. Rotunno Arbitri: L. Ceccarelli e M. Piano 
Parziali: 5-0 0-3 4-1 4-1 
Superiorità numeriche: Posillipo 0/3 Lazio 2/4  
Spettatori: 100 
Nel IV tempo espulsi definitivamente con sostituzione Subotic (Posillipo) e Colosimo (Lazio). 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload

Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli