Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

“IRPINIA: MUSICA E CASTELLI”

27/12/2016

 

Venerdì 30 dicembre 2016  ore 11,00 

Sala Grasso della Provincia di Avellino,

 

Presentazione della mostra sul lavoro di ricerca e schedatura storica e fotografica dei Castelli medievali d’Irpinia.

L’attività, svolta da docenti e studiosi dell’Università degli Studi “Suor Orsola Benincasa” di Napoli, chiude – di fatto – il progetto “Irpinia: Musica e Castelli”, promosso dalla Provincia di Avellino e finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del Piano di Azione e Coesione per la promozione e valorizzazione del patrimonio culturale della Campania. Un programma fittissimo di concerti, rievocazioni storiche, press tour, iniziative ed eventi che ha visto protagonisti borghi e castelli d’Irpinia da giugno a dicembre.

 

Alla conferenza stampa interverranno il presidente della Provincia Domenico Gambacorta, il direttore del Museo Irpino Flavio Petroccione, il dirigente del settore Cultura della Provincia, Filomena Bilancio, e gli studiosi Giovanni Coppola e Giuseppe Muollo.

 

“Irpinia: Musica e Castelli” è un programma nato con l’obiettivo di valorizzare i beni culturali di elevato pregio, che si chiuderà con la mostra sul lavoro di ricerca e schedatura storica e fotografica dei Castelli medievali d’Irpinia, presso il Complesso Monumentale dell’ex Carcere Borbonico, e con la presentazione della pubblicazione relativa allo studio sul fenomeno dell’incastellamento in Irpinia.

 

Tanti gli eventi del programma: concerti di musica classica, jazz e blues che hanno composto la rassegna musicale, sotto la direzione artistica di Marco Schiavo, con l’esibizione di artisti del calibro di Giuseppe Nova e Bruno Canino, Enrique Batiz, Magnasco Trio, Orchestra da Camera di Stato del Kazakistan, Antonella Ruggiero e Maurizio di Fulvio Quartet, Orchestra “Academy of Soloists”, Orchestra sinfonica di Kharkov, Duo pianistico Schiavo-Marchegiani, Maurizio Casagrande, Giovanna D’Amato, Fabio Gemmiti, Sandro Gemmiti, Gianluca Marino e Gerry Popolo, Michele Placido e Trio Beethoven; e ancora, rievocazioni storiche (“Le Sacre Spine” ad Ariano Irpino e “Medioevo alla Rocca” a Rocca San Felice) ed un press tour con la stampa nazionale ed internazionale specializzata nel settore turistico.

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload