Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

Che lo spettacolo abbia inizio!

 
Fête du Citro A MENTON
11 febbraio - 1° marzo 2017

 

Dopo un trittico dedicato a Jules Verne (2013-2015), la città di Mentone e il suo Ufficio del Turismo hanno dato inizio nel 2016 a una nuova serie dedicata ad alcune città famose per la loro arte.

 

Dopo Cinecittà e il cinema italiano dello scorso anno, Brodway e le commedie musicali rappresentano la seconda parte di questa trilogia.

 

Dopo l’Italia la Festa dei Limoni, attraversa l’Atlantico diretta negli Stati Uniti per dare un bel morso alla Grande Mela.

 

Partito per inseguire il sogno americano, John Lemon invita a passeggiare nella celebre strada newyorchese e a (ri)scoprire con lui le commedie musicali più famose, dagli anni ’30 ad oggi.

 

Che lo spettacolo abbia inizio!

Broadway a Mentone è l’occasione di cantare sotto il sole come altri hanno fatto sotto la pioggia, di addentrarsi con Mary Poppins nel music-hall, di incontrare Dorothy e il suo fedele Toto sulla strada di mattoni gialli o ancora, di essere invitati al ballo annuale dei Cats. Dall’11 febbraio al 1° marzo 2017, entrate in scena e diventate la star della vostra commedia musicale preferita.

Il sipario di questo spettacolo musicale si aprirà eccezionalmente al calar della sera, il primo Giardini di luce apre le porte venerdì 10 febbraio alle 20:30, per una scoperta in anteprima della 84esima edizione della Fête du Citron*(Festa del limone).

Sabato 11 febbraio, dalle ore 14, i primi visitatori apriranno le porte dei giardini Biovès per scoprire l’Esposizione dei motivi di agrumiche celebreranno i personaggi e l’atmosfera emblematica della scena newyorchese. E, una volta calata la sera, mettetevi in ghingheri…la via più scintillante di Manhattan vi aspetta per una rappresentazione all’aria aperta grazie ai Giardini di luce (10, 17 e 24 febbraio alle 20.30). Sotto le luci dei proiettori, gli scenari di agrumi si illumineranno per dar vita alle star del box-office come Liza Minnelli, Fred Astaire e Gene Kelly. Una passeggiata magica al chiaro di luna.

Ma cosa sarebbe la Fête du Citron® senza le sue Sfilate dei frutti d’oro (il 12, 19 e 26 febbraio alle 14.30)? Un appuntamento da non perdere, grazie al quale, l’evento è diventato uno dei più importanti della Costa Azzurra! Gli spettatori potranno assistere allo spettacolo di diverse troupe musicali e alle performance di artisti saltimbanchi che sfileranno tra i carri di agrumi. Le parate si svolgeranno in due sfilate notturne il giovedì 16 e 23 febbraio alle 21, seguite dai fuochi d’artificio.

La scena ormai è decisa, non resta che prenotare il posto perché questa 84esima Fête du Citron® sarà, senza alcun dubbio, supercalifragilistichespiralidosa**!

I tempi forti della festa
  • Venerdì 10 febbraio: Giardini di luce ore 20.30

  • Dal sabato 11 febbraio a mercoledì 1 marzo: Visita dei Giardini Biovès (Esposizione dei motivi di agrumi)

  • Domenica 12 febbraio: Sfilata dei frutti d’oro ore 14.30

  • Giovedì 16 febbraio: Sfilata notturna (seguita da uno spettacolo pirotecnico) ore 21

  • Venerdì 17 febbraio: Giardini di luce ore 20.30

  • Domenica 19 febbraio: Sfilata dei frutti d’oro ore 14.30

  • Giovedì 23 febbraio: Sfilata notturna (seguita da uno spettacolo pirotecnico) ore 21

  • Venerdì 24 febbraio: Giardini di luce ore 20.30

  • Domenica 26 febbraio: Sfilata dei frutti d’oro ore 14.30

 

 

* Lo spettacolo comincia (All That Jazz) è un film musicale americano di Bob Fosse, uscito nel 1979.
** Mary Poppins è un film musicale americano di Robert Stevenson, uscito nel 1964.

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload