Pioneri del cinema napoletano

18/01/2017

 

 Biblioteca Nazionale  - Giovedì 19 gennaio - ore 16,00

 

Nell'occasione sarà proiettato, per la prima volta a Napoli, il film restaurato dalla Cineteca Nazionale "Il Gallo nel Pollaio" (1916)  di e con Vincenzo Scarpetta.

Introdurrà la direttrice della Biblioteca Nazionale di Napoli, Simonetta Buttò. Con i curatori, interverranno l’assessore alla cultura del Comune di Napoli, Gaetano Daniele, Sergio Bruno, della Cineteca Nazionale di Roma, il  critico cinematografico Mario Franco, la giornalista Titti Marrone e la responsabile della Sezione Lucchesi Palli, Rosaria Savio.

Il testo ricostruisce  il percorso di cinque film di Eduardo Scarpetta andati perduti e la  ricca produzione del figlio, con la pubblicazione di alcune delle sue  sceneggiature, foto e altri documenti inediti ed  evidenzia il contributo dei due Scarpetta, a torto ignorati, nei riguardi della nascente cinematografia ed  allo studio della storia del cinema napoletano.

Seguirà la proiezione del film muto, restaurato in versione italiana dalla Cineteca Nazionale con la collaborazione della Fondazione Eduardo De Filippo,“Il gallo nel pollaio” (1916), che vede nei panni dell'attore protagonista,Vincenzo Scarpetta , che è anche - probabilmente-  autore del soggetto e della sceneggiatura. Si tratta di una pellicola in edizione norvegese ritrovata nel 2009 presso la National Library of Norway di Oslo. La proiezione sarà accompagnata da alcuni brani musicali composti da Vincenzo Scarpetta (Canzona Spruceta, Nu mistero, Tes baisers, Piripignoccola, Barcarola, Violetta, Senza core), che la curatrice Maria Beatrice Cozzi Scarpetta ha assemblato con altre arie celebri in una colonna per il film.

"Il Gallo nel Pollaio" è una delle prime produzioni della nuova società Palatino Film costituita da Enrico Guazzoni nel 1915 con la collaborazione della Società Italiana Cines e doveva essere il primo episodio di una serie nata dalla collaborazione fra Guazzoni e l'attore Vincenzo Scarpetta, annunciata fin dal 1914, ma che poi sarà interrotta dopo il secondo film.

 

Il volume "Pionieri del cinema napoletano", pubblicato da Liguori nella collana "Cinema e storia" diretta da  Pasquale Iaccio,docente di Storia del cinema dell’Università di Salerno e della Federico II  di Napoli, si colloca nel minuzioso ed appassionato lavoro di ricerca di Maria Beatrice Cozzi, moglie di un discendente diretto di Vincenzo, che da anni si dedica  a far conoscere la portata innovativa  e l'originalità della cifra attoriale ed autoriale di Vincenzo Scarpetta, riordinando e studiando il materiale di famiglia. La Cozzi ha già pubblicato con l'editore Liguori  il primo e secondo volume di "Vincenzo Scarpetta. Teatro (1900-1910)"                            

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload

Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli