Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

Il Napoli c’è...

22/01/2017

Il Napoli c’è ma seppur a distanza anche la presenza di Diego si è sentita e come. La squadra è scesa in campo con il chiaro intento di far sua l’intera posta in palio. Insigne ha sentito sulle spalle tutta la responsabilità del lungo abbraccio infrasettimanale con Maradona, quasi a volere emularlo con un quasi goal da cinquanta metri.  Ma tornando all’inizio gara Lorenzo sembra inmarcabile. Sua la firma del primo goal che sfrutta un cambio di campo di Mertens di trenta metri. Si fa trovar pronto il “diavoletto” napoletano e con un sinistro imparabile, mette la palla nel set alla sinistra dell’incolpevole Donnarumma. Come detto stasera il Napoli c’è ed in particolare i tre “piccoletti”.

Mertens, anche stavolta nel ruolo di assist-man, sempre sulla destra fa una finta a scendere sul fondo ma poi rientra tornando leggermente indietro e serve Callejon che stavolta scende palla al piede verso il primo palo insaccando di destro la palla in rete che passa tra le gambe del portierone rossonero. Il Milan, come all’andata dove dopo un doppio vantaggio del Napoli seppe rimontare portandosi sul 2-2, non si da per vinto e si mette a macinare gioco arrivando al gol al 37’ con Kucka, ma stavolta la posta in palio è troppo importante per tenere il passo della capolista Juve e restare alle costole della seconda classificata Roma, quindi gli azzurri danno l’anima in campo, oserei dire come al solito, fino al 95’ dando dimostrazione di poter far goal ancora in svariate occasioni, ma principalmente di essere un gruppo compatto che sa ciò che vuole. Il Napoli al momento è secondo a pari punti con i giallorossi e ad un punto dalla Juve. Ora la palla passa a loro che hanno il compito di ripristinare le distanze in classifica. Ci riusciranno? Chi vivrà vedrà! Nel frattempo forza azzurri!

 

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload