Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

Cultura  e turismo religioso nel nuovo riconoscimento Made in Naples

 

“Premio Giornalistico Letterario Don Giustino Russolillo”

 

 

Parte la prima edizione del neonato ad opera dell’Associazione Campana della Stampa Giornalisti Flegrei, presieduta da Claudio Ciotola, noto giornalista e componente dell’esecutivo nazionale dell’Ordine dei giornalisti, uomo molto impegnato nel sociale a favore delle fasce deboli e attivista nel volontariato religioso di impostazione cattolica.
Il premio è riservato a tutti i ragazzi delle scuole pubbliche e private, di ogni ordine e grado, presenti sul territorio della IX Municipalità del Comune di Napoli, comprese le altre realte territoriali dove è conosciuto il Beato Giustino Maria Russolillo. 
I partecipanti dovranno  prendere visione del Bando del premio e presentare i lavori entro il 28 febbraio 2017.
Il Beato è nato a Pianura il 18 gennaio 1891, dove è pure scomparso il 2 agosto 1955. Presbitero italiano, viene venerato come beato dalla Chiesa cattolica, fondatore della Società delle divine vocazioni nel 1920, delle suore vocazioniste nel 1921 e delle apostole della santificazione universale nel 1965. 
Tre le sezioni del premio, dedicate: la prima alla poesia, la seconda alla carta stampata, la terza alle foto. In pratica, si può partecipare con poesie, articoli su carta stampata, fotografie ispirati al tema:  "Il territorio e la vita del Beato Don Giustino Russolillo". 
La giuria sarà presieduta dal Padre Generale o dal Padre Provinciale dei Vocazionisti e dal Presidente dell’Associazione della Stampa Campana “Giornalisti Flegrei”, e da altri componenti provenienti dal settore della Comunicazione e dal Giornalismo, operatori culturali e rappresentanti del mondo della Scuola, del Lavoro e del Sociale. I premi saranno attribuiti secondo l’inappellabile giudizio della Giuria e dell’Associazione. La stessa ha la facoltà di assegnare ulteriori riconoscimenti e di attribuire menzioni speciali e altri riconoscimenti. I vincitori saranno premiati in una manifestazione pubblica che si terrà nella primavera di quest'anno, tra aprile e maggio. 
Il concorso e la manifestazione dedicata alla premiazione forniranno l’occasione per parlare delle bellezze del nostro territorio e del Beato Don Giustino Russolillo, con l'obiettivo di valorizzare la cultura locale e le comuni radici, quale strumento di presa di coscienza collettiva ed inoltre in relazione ai cambiamenti sociali ed economici. 
Di qui la scelta di istituire questo premio, che  prevede anche per ogni singola scuola una statua del Beato Don Giustino Russolillo, oltre ai premi per i vincitori.


 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload