IL POSILLIPO SOFFRE MA VINCE

GENOVA QUINTO B&B ASS – CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO 7–9

Un buon Quinto mette alle corde per tre tempi il Circolo Nautico Posillipo, che nel quarto tempo ritrova la bussola e vince per 9-7 un sofferto incontro giocato sempre alla rincorsa dei liguri.


I biancorossi giocano alla pari con il Posillipo, dimostrando di non meritare il ruolo di fanalino di coda del Campionato, e, dopo essere andati più volte sul doppio vantaggio, cedono solo nell’ultimo tempo ai rossoverdi che recuperano e iniziano con una vittoria il girone di ritorno, mantenendo con 25 punti la quinta posizione in classifica, a braccetto con il Savona vincitore per 11-7 del derby ligure con il Bogliasco. Prima frazione di gioco molto equilibrata, con le due squadre che non osano e si studiano per gran parte del tempo, chiudendo il parziale in parità 1-1 con entrambe le reti ad uomini pari di Primorac per il Quinto che arriva dopo oltre 3 minuti di gioco alla quale risponde il posillipino Subotic dopo altri 3 minuti. Secondo quarto di marca genovese, con il Quinto che si aggiudica il tempo con il parziale di 3-2. Uno, due in superiorità numerica del Posillipo con reti di Subotic e Mattiello. Replicano per il Quinto Bittarello che segna con l’uomo in più e Amelio ad uomini pari e a seguire ancora in superiorità numerica segna Aksentijevic che porta in vantaggio i genovesi sul finire della frazione. Il terzo quarto molto equilibrato si chiude in parità 3-3, con il Quinto che va subito sul doppio vantaggio con una rete di Brambilla con l’uomo in più a cui risponde Marziali sempre in superiorità numerica. Ancora doppio vantaggio per il Quinto con la rete su azione di Primorac a cui risponde Mattiello. Poi Bittarello per i genovesi e Klikovak per i Posillipini con l’uomo in più chiudono il tempo sul 7-6 per il Quinto. Nell’ultimo tempo i Posillipini si ritrovano. Cominciano a macinare il loro gioco e si impongono con un parziale di 3-0 con una doppietta di Subotic che fallisce anche un rigore, colpendo la traversa, ed una rete di Renzuto Iodice per un sofferto 9-7 del Posillipo sul Quinto, maturato solo nell’ultima frazione, dopo aver patito non poco il gioco dei liguri per tutto l’incontro. S C GENOVA QUINTO B&B ASS: Scanu N., Bianchi F., Brambilla Di Civesio A., Primorac T.(2) , Turbati A., Eskert N., Amelio A.(1) , Palmieri A. , Brambilla Di Civesio F.(1), Bittarello L.(2) , Spigno M., Aksentijevic S.(1) , Gianoglio A.. Allenatore: Marco Paganuzzi CN POSILLIPO: Sudomlyak M. , Cuccovillo N., Rossi S., Foglio G. , Klikovac F.(1) , Mattiello G.(2), Renzuto Iodice V.(1), Subotic G.(4), Vlachopoulos A., Marziali L.(1), Dervisis G., Saccoia P. (Cap.) , Negri T. . Allenatore: Mauro Occhiello. Delegato: Costa Arbitri: Navarra B.e Petronilli A. Parziali: 1-1 3-2 3-3 0-3 Superiorità numeriche: S C Genova Quinto 4/8 Posillipo 5/12+1 rigore Nel quarto tempo Subotic (Posillipo) colpisce la traversa su rigore. Nel quarto tempo espulso per proteste Saccoia (Posillipo) e espulsi per limite di falli Rossi (Posillipo), Brambilla A. (Quinto) e Turbati (Quinto). Spettatori: 300