Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

"Pizza a Vico" II edizione

 

Dal 3 al 5 aprile si svolgerà a Vico Equense la seconda edizione della manifestazione firmata dall'Associazione "Pizza a Vico" 

Presentata la II edizione di "Pizza a Vico", kermesse ideata e  realizzata con successo dall'Associazione "Pizza a Vico", presieduta dal campione mondiale di pizza a metro e noto ristoratore, Michele Cuomo.

 

L'evento si svolgerà nella graziosa cittadina dal 3 al 5 aprile prossimi. 

 

 

Oltre al presidente Michele Cuomo ed ai maestri pizzaioli dell'Associazione Pizza a Vico - ai quali va il merito per l'ottima riuscita della prima edizione: ben 13mila presenze - hanno partecipato: il sindaco di Vico Equense Andrea Buonocore, l’assessore alla Cultura e Turismo Lucia Vanacore, il giornalista Luciano Pignataro che nell'occasione ha presentato il suo libro "La cucina napoletana"; esponenti locali dell’eccellenza gastronomica, come lo chef Gennaro Esposito, produttori caseari locali, frantoi e aziende che supportano attivamente la manifestazione. La conferenza stampa è stata moderata da Antonino Siniscalchi.  


Questa iniziativa fa parte delle risorse primarie dell’economia del territorio; si prefigge di valorizzare le tipicità locali, promuovere le buone pratiche tradizionali e diffonderle tra i giovani. Le somme incassate nel Pizza a Vico verranno destinate all'acquisto di strumentazioni per i presidi ospedalieri locali, gli ambulatori ed altre attività filantropiche o socialmente utili che verranno rese note in seguito.  

 

Il Pizza a Vico ha tra gli obiettivi la creazione e condivisione di un disciplinare di produzione della Pizza vicana, soecifica rappresentanza territoriale, che oltre alla manifestazione in programma, continui successivamente nelle pizzerie aderenti, caratterizzando il territorio. 


"Pizza a Vico 2017" si avvale del fondamentale ruolo del Comune di Vico Equense, del fattivo contributo di ristoratori al top nel settore, e del sostegno di aziende di alta qualità - ha affermato il presidente Michele Cuomo - Siamo sicuri che questa unità di intenti, altamente rappresentativa del nostro territorio, ci permetterà di riscuotere consensi ancora più ampi rispetto a quelli già nettamente superiori alle più rosee aspettative, raggiunti dalla nostra manifestazione nel 2016, anche grazie alla nuove iniziative, oltre che alle nuove forze distintive, che arricchiscono questa seconda edizione".

 

Dal 3 al 5 aprile, nelle pizzerie di Vico Equense che sostengono la kermesse gastronomica, si terranno incontri didattico - dimostrativi ai quali prenderanno parte gli studenti dei vari istituti scolastici.

 

 

Queste le pizzerie che hanno aderito al Pizza a Vico e che rappresentano realtà di spicco in ambito gastronomico: All’Angolo, Antico Forno, Al Buco, Cerasè, Covo del Buongustaio, Cuore di Pizza, Da Cardone, Da Gighetto, Da Giovanni, Da Franco, Frate Cosimo, Il Casale del Golfo, Il Cavallino, La Piazzetta,  Ma che Bontà, Mordi e Fuggi, Oasi, Pizza a Metro, Pizza Taxi, Saporì, Terra Mia, Torre Ferano, Titos. 


L’evento è sostenuto dalle aziende quali : Caputo, Ferrarelle, La Torrente, Nastro Azzurro, Agi Apicella, Cantine La Mura, Diego, Forni Magliano, Frantoio Ferraro, Italiana Energia, Over the Top, Encom, Saces e Sarim, Lollo Caffè.

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload