Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

LA SCHÜCO CARGOMAR RARI NANTES NAPOLI A VALANGA SUL TUSCOLANO

14/05/2017

PALLANUOTO – CAMPIONATO DI SERIE B

 

 

Prova di forza dei partenopei, che vincono 17-5. Marsili: “Siamo tornati ai massimi livelli”

 

 

Schüco Cargomar Rari Nantes Napoli: Cappuccio 1, Criscuolo, Truppa 3, Maglitto, Occhiello, Ricci, Riccitiello 1, Ciniglio 1, Mauro 4, Scalzone 2, Renzuto Iodice 1, Calì 4, Incoglia. All. Marsili

 

Sporting Club Tuscolano: De Fazi, Fabr. Liolli, Fabi. Liolli 1, Figoli, Petruzzi 3, Vasallucci, Mariani, R. Liolli, Massimi, Rossi, Botto 1, Zeccolella, Bisegna. All. Neroni

 

Arbitro: Barletta (Campania)

Note: parziali 2-1; 4-0; 6-2; 5-2. Espulso Botto (T) nel terzo tempo. Nessun uscito per tre falli. Superiorità numeriche: Rari Nantes 2/3, Tuscolano 2/7. Spettatori 100 circa. 

 

Con una impressionante prova di forza, la Schüco Cargomar Rari Nantes archivia in goleada la pratica Tuscolano mantenendosi in linea con la tabella playoff. Vittoria netta e perentoria (17-5) per la formazione di Marsili, efficace in attacco e in difesa nonostante le assenze dello squalificato Autiero e dei febbricitanti Occhiello e Criscuolo, in panchina per onor di firma. Prestazione sotto tono, di contro, per i capitolini, privi a loro volta degli squalificati Rovetta, D'Antilio e Giangiacomo.

Del Tuscolano il primo gol della gara con Botto in controfuga. Poi, però, è un monologo rarinantino. Due gol in successione di Calì valgono il sorpasso nel primo tempo, quelli di Mauro il primo allungo sul 4-1 in avvio di seconda frazione. Tocca poi a Ciniglio e Scalzone rimpinguare il bottino per il 6-1 con cui si arriva al cambio di vasca. I romani in pratica non segnano più, mentre la Rari va a bersaglio con grande regolarità. Calì prosegue lo show nel terzo tempo, portandosi a quota 4 con due reti di pregevole fattura. In gol anche Truppa, Scalzone, Mauro e Riccitiello, mentre una doppietta di Petruzzi rompe il digiuno per il Tuscolano dopo un'astinenza di oltre 18'. Ad 8' dal termine il punteggio è di 12-3 per i napoletani, che premono sull'acceleratore anche nell'ultima frazione andando a segno con Renzuto Iodice, Truppa (due) e Mauro. Per i romani a segno Fabio Liolli e Petruzzi, ma l'ultimo gol della gara porta addirittura la firma di Cappuccio, schierato in avanti nella parte conclusiva della partita come già accaduto in precedenti occasioni. 

Legittima la soddisfazione a fine gara di coach Marsili: “Verò è che il Tuscolano era in formazione rimaneggiata, ma anche noi abbiamo dovuto fare a meno per altri motivi di giocatori importanti”, sottolinea il tecnico della Schüco Cargomar. “Abbiamo giocato una grandissima gara, siamo tornati ai massimi livelli dopo due settimane in cui non ci siamo espressi al top. Ora dobbiamo continuare così”. E pensare che all'andata la Rari tornò a casa a mani vuote dal confronto col Tuscolano: “Il rammarico è proprio quello, abbiamo lasciato per strada tanti punti pesanti. Ma tutto è ancora in gioco e siamo padroni del nostro destino. Da lunedì penseremo alla trasferta di Latina, poi alla successiva finale”

Le immagini della sfida tra Schüco Cargomar Rari Nantes Napoli e Tuscolano saranno disponibili nei prossimi giorni sul sito www.videoplay.tv.

La Schüco Cargomar Rari Nantes Napoli tornerà in vasca sabato 20 maggio a Latina contro l'Antares, per la penultima giornata di regular season.

 

Photo credit: Manuel Schembri 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload