Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

IL PUNTO SULLA PENULTIMA GIORNATA DI CAMPIONATO

20/05/2017

 

 

Archiviata la trentaseiesima giornata di campionato senza sorprese, almeno per quanto riguarda il secondo posto. Infatti come da previsioni, la Juve è andata a Roma senza la volontà di voler portare a casa il punto che le avrebbe data lo scudetto. La testa e forse le gambe dei bianconeri erano già alla finale di coppa Italia con la Lazio, sempre all’Olimpico di Roma, festa rinviata, almeno per quanto riguarda lo scudetto, perché mercoledì c’è stata l’altra festa per la conquista del trofeo, terzo anno consecutivo, dopo aver superato i laziali per 2-1. Il Napoli, reduce dalla straripante vittoria in trasferta per 5-0 sul Torino, si appresta ad affrontare la Fiorentina nell’anticipo serale, esibendosi per l’ultima volta in campionato al  San Paolo sapendo già il risultato dell’altro anticipo , quello delle 18.00, dove la Roma se la vedrà con il Chievo. Non ci sarà da aspettarsi  colpi di scena poiché sia Napoli che Roma sanno perfettamente che c’è un solo risultato utile, cioè la vittoria. La Juve, domenica, potrà brindare allo scudetto cercando di vincere con il Crotone in casa. Con una sconfitta, i calabresi, in striscia positiva di risultati,   verrebbero quasi sicuramente condannati a retrocedere in serie B dove già sono sprofondati con tre turni di anticipo Palermo e Pescara. Il Napoli nel frattempo ha raggiunto un intesa con i procuratori di Mertens per un rinnovo del contratto fino al 2020, assicurando alla punta belga un ingaggio di quattro milioni di euro netti a stagione più bonus. Si cerca quindi di mettere nelle mani di Sarri per il prossimo anno, la squadra al completo senza nessuna cessione di “titolarissimi”. Resta l’ultimo tassello da riconfermare, quello di Ghoulam. Tutto lascia pensare che si arriverà ad una fumata bianca nel corso della prossima settimana. 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload