Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

NAPOLI PIZZA VILLAGE

17/06/2017

Aperto alle 12.00 l’happening più grande d’Italia con la pizza a pranzo

 

 

 

Dopo l'inaugurazione ufficiale di ieri alle 19.00 col sindaco da questa  mattina profumo di pizza sul Lungomare Caracciolo di Napoli con la VII edizione del Napoli Pizza Village 2017 che accende i sui 50 forni a legna  dando la possibilità di mangiare nei week end  anche a pranzo, la pietanza più famosa al mondo.

 

Ieri al tramonto dopo l’inaugurazione ufficiale il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, accompagnato dall’assessore alle attività economiche, Enrico Panini partendo da  piazza della Repubblica ha attraversato  l’area Kids ,dove i bambini imparano giocando le regole della giusta alimentazione e la storia della pizza,  per passare ai forni di Rossopomodoro  del NPV Class dove tutti possono imparare ad infornare e impastare grazie ai maestri pizzaiuoli e, da quest’anno, sarà possibile anche apprendere come si frigge, grazie alle Femmene Pizzaiuole, capitanate dall’ex campionessa Mondiale Teresa Iorio.

 

 A metà del percorso, alla Rotonda Diaz, campeggia il track di RTL 102.5 che trasmette ben 4 programmi in diretta dal lungomare di Napoli.  

 

Di fronte, lo stadio della Pizza, dove da lunedì si daranno battaglia oltre 650 pizzaiuoli per il Mondiale che assegnerà mercoledì  il XVI trofeo Caputo.

 

Lungo il tragitto ci saranno gli stand delle graffe fritte, delle bevande e del caffè che possono essere acquistate con il ticket di € 12.00, che comprende anche la pizza e che può essere acquistato on line e alle 26 casse del villaggio.

 

 

E poi, 1.300 metri e 5.000 posti a sedere più avanti c’è il palco, all’incrocio con Viale Dohrn sul quale si esibiranno gli artisti più in voga del momento, ogni sera, gratuitamente.

 

Si comincia stasera alle 21.00,  con The Kolors, la band guidata da Stash Fiordispino che presenta ‘YOU’, nuovo album dal sound internazionale che contiene anche le collaborazioni con il rapper americano Gucci Mane e Daddy’s Groove in What Happened Last Night e gli ex Oasis Andy Bell e Gem Archer in Dream Alone. A luglio The Kolors proseguiranno in tutta Italia per una serie di appuntamenti live. Tutte le info su www.thekolors.com. 

 

Sul palco, è previsto  un ricco programma di artisti nazionali grazie alla gestione di RTL 102.50, apre il calendario degli artisti di territorio, che si esibiscono dopo i big, alle 22.00, il musicista napoletano Andrea Sannino, lanciato da Sal da Vinci nel cast di Scugnizzi e volto e voce del primo musical da made in sud di Alessandro Siani, ‘Stelle a metà’. Seguono le quattro attrici di Sex and the sud (ore 22,25) e, sempre dalla trasmissione Made in Sud, il personaggio del palestrato, Peppe Laurato. Infine alle 23.00 chiuderà la serata il cantautore newnapoletano Tommaso Primo.

 

Quest'anno ogni giorno, 9 noti foodblogger italiani presentano altrettante ricette, da loro ideate,  che vengono realizzate da altrettanti famosi  maestri  Pizzaiuoli.  OFF Foodblogger, quindi è un contest realizzato in collaborazione con Marvarosa publisher and food agency  in cui gli addetti ai lavori e la stampa possono degustare  le sperimentazioni sulla pizza suggerite da chi di fodd se ne intende e realizzate da chi di pizza è maestro.

 La blogger Misya ha fatto da madrina alla prima serata collaborando alla realizzazione della pizza fritta del maestro Vincenzo Piccirillo de La Masardona.

 

Domani sarà invece premiato Alessandro Zaccaro che realizzerà la sua ricetta insieme al pizzaiuolo romano Stefano Callegari, inventore del “trapizzino”.

 

E a proposito di contest parte proprio dal Pizza Village la II edizione di quello internazionale, organizzato da Mysocialrecipe. Si chiama  #pizzaUnesco  ed è, in pratica è una gara di pizzaiuoli sul web. Un progetto che supporta l’azione proposta da Univerde di Alfonso Pecoraro Scanio, Coldiretti, Associazione Piazziuoli Napoletani e CNA per la raccolta delle firme per il ricoscimento da parte dell’Unesco dell’arte dei pizzaioli napoletani come patrimonio immateriale dell’Umanità. 

Durerà per tutta l’estate coinvolgendo i cuochi di tutto il mondo e selezionando 10 finalisti  giudicati  poi da una giuria presieduta dal direttore delle guide dell’Espresso, Enzo Vizzari.

 

La seconda serata, grandi appuntamenti sul palco del Napoli Pizza Village in collaborazione con la radio ufficiale RTL 102.5. ed alle ore 21 di domenica si esibiranno, gratuitamente, THEGIORNALISTI.

La band fenomeno del nuovo pop italiano,rivelazione degli ultimi mesi. capitanata da Tommaso Paradiso in meno di un anno ha scalato le classifiche di vendita con il disco “Completamente Sold Out” (Carosello Records), ha conquistato il disco d’oro digitale per i singoli “Completamente” e “Sold Out”, ha conquistato i network radiofonici e ha registrato il sold out nelle due date evento al Palalottomatica di Roma e al Forum di Milano.  La band sarà nuovamente dal vivo con il “Completamente Senza Estate”, il tour estivo che toccherà sette città italiane. 

 

Ancora domenica 18 giugno, dopo l’esibizione del gruppo fenomeno del momento,  a calcare il palco del NPVdomani ci saranno il rapper PEPP-OH ,al secolo Giuseppe Sica, e poi sarà la volta di  Michele Caputo e il laboratorio del cabaret “Komikamente” .Ed ancora  Anna Capasso, poledrica artista, interprete teatrale e cinematografica e a seguire la voce dei “Foja” gruppo musicale folk-rock italiano

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload