Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

AD AVERSA ALLA SCOPERTA DEL TESORO SEPOLTO

16/10/2017

Si è svolta in questi giorni presso la cioccolateria “TheoBroma - Choco & Bakery”, sita in Aversa alla via dell'Olmo 23, l’inaugurazione  del nuovo anno sociale dell’Associazione “Aversa il Tesoro Sepolto”, che nasce L’ente  ha lo scopo di promuovere le bellezze artistico culturali nascoste nascoste di Aversa  e dell’ agro aversano, territorio della provincia di Caserta che conta circa 285mila  abitanti ed è posto a sud-est del capoluogo di provincia..

Il presidente dell’ associazione  nonchè esperto  d’ arte  Domenico Napolitano, dopo una  breve introduzione sull’ associazione ha illustrato le nuove iniziative e i

progetti  che si terranno  durante il nuovo anno sociale, il tutto condito dalla piacevole musica di Rosario de Luca.

 

Attiva da circa tre anni, l’aggregazione culturale ha saputo attrarre numerosi visitatori anche provenienti da altre zone d’Italia. Il motivo? La sua ricchezza storica, artistica e culturale che l’hanno resa da sempre protagonista nella storia del Sud Italia ed in particolare dell’Italia unita. Già in epoca normanna, infatti, questa zona divenne di importanza strategica nella vasta Terra di Lavoro. Il suo nome deriva probabilmente da quello degli abitanti, i Leburini o Liburi ma all’anagrafe questo territorio è conosciuto anche come Campania Felix grazie alla fertile presenza del fiume Volturno e alla amenità dei suoi luoghi.  Antica provincia del Regno di Napoli prima e del Regno delle Due Sicilie poi, è stata parte integrante delle vicende che hanno portato all’Unità del nostro Paese.

 

L’associazione cerca di dare un appoggio a quanti, da studenti a professionisti si impegnano a divulgare e promuovere la cultura e le tradizioni del nostro Paese in Europa e nel mondo, affinché restino immutate nel tempo attraverso le nuove generazioni. Spesso e volentieri, infatti, calpestiamo un suolo e visitiamo luoghi di cui ignoriamo le origini e ricordiamo a stento il nome. Ben vengano, perciò, iniziative come queste volte ad aprire gli occhi dei nostri cittadini sul patrimonio e sull’enorme ricchezza del nostro Paese che gli altri ci invidiano e la cui millenaria memoria va doverosamente custodita e tramandata ai nostri figli. Per chi volesse aderire all’iniziativa visitate sul profilo facebook Aversa – il tesoro sepolto.

 

 

 

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload