Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

UNA VITA DA SOGNO

 

UNA VITA DA SOGNO il film di Nando Morra, sarà presentato in anteprima  il prossimo 20 marzo 2018 in occasione di una conferenza stampa alla quale parteciperanno Thayla OREFICE, Gregorio DEL PRETE, Ilenia ZANFARDINO e Nando MORRA ovvero i componenti del Cast

La proiezione del film, in concorso a diversi festival, sarà a PORTE CHIUSE e riservata alla stampa ed a pochi intimi.

 

Un duro lavoro, ha dichiarato Nando Morra parlando del suo film, ma sono certo che porterà grandi soddisfazioni... ma ovviamente anche tante critiche... sempre ben accette! Ancora grazie a tutti: attori, troupe, comparse, sponsors e coloro che hanno messo a disposizione le varie locations.

 

Nando Morra  artista  deciso e tenace si è temprato, vincendo anche la sua timidezza, forse proprio a causa di una serie di eventi non facili che ha dovuto affrontare nel corso degli anni, come quello di perdere entrambi i genitori in giovane età e l'ottimismo non lo ha mai abbandonato tanto da fare suo il motto: “La fortuna aiuta gli audaci, ma non si siede al tavolo del pessimista”.

Nando Morra fino ad oggi ha saputo dimostrare il suo talento e, tra l'altro, ha partecipato ad una puntata della serie “Camorriste”, ed ha rivestito ruoliimportanti nei film “La Casalese” di Antonella D’Agostino e “Bronx80146” di R. Avitabile, partecipando tra l'altro al film “Ed è subito sera” di Claudio Insegno.

Impegnato anche nel sociale ha partecipato al film documentario  atto a sensibilizzare la donazione degli organi, “Da Maria a Chiara”, per il quale la regista Antonella D'Agostino  gli ha affidato il delicato ruolo del marito della donatrice.

Il fascino della produzione però non lo ha mai abbandonato al punto che, in qualità di produttore esecutivo, ha diretto  in autonomia il film cortometraggio “Una vita da sogno”, tratto da una sua sceneggiatura.

 

“Una vita da sogno” per accendere i riflettori sul delicato tema dell’eutanasia che ha permesso  a Morra di debuttare alla regia e  confermare  questa sua attitudine.

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload