Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli

CORECOM CAMPANIA, COMPRENSIONE E ANALISI PER COMBATTERE IL CYBERBULISMO

All’Istituto Comprensivo Statale “72° Palasciano di Pianura la II tappa del progetto di prevenzione@scuolasenzabulli predisposto da Comitato Regionale per le Comunicazioni con Maria Luisa Iavarone, Carmine De Pascale, Domenico Falco, Lorenzo Giannalavigna, Maria Luisa Salvia, Marco Iannelli, Gianluca Galiotta, Dario Smecca, Antonio Scamardella e Marco Lanzaro

 

 

“Bambini e adolescenti trascorrono ogni giorno molto tempo online per questo motivo gli episodi di cyberbullismo sono cresciuti esponenzialmente, come rileva da alcuni anni anche il Centro Nazionale di Ascolto di Telefono Azzurro. Il progetto @scuolasenzabulli si rivolge alla prima generazione di ragazzi per i quali i personal devices non sono considerati un mero strumento di comunicazione, ma una vera e propria estensione di sé”. Lo ha detto Domenico Falco, presidente del Comitato Regionale per le Comunicazioni della Campania presentando il forum“@scuolasenzabulli, prevenzione per combattere il cyberbullismo che si è tenuto venerdì 18 maggio 2018 alle ore 10,00 nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo Statale “72° Palasciano” - Scuola Secondaria di I grado (in via Padula a Pianura).

“L’obiettivo è agire con un set di strumenti/interventi che da un lato fornisca un comune terreno di comprensione e analisi degli usi aggressivi del web, dall’altro possa affiancare gli insegnanti attraverso focus di approfondimento con l’ausilio di testimonial - per costruire, insieme ai ragazzi, percorsi e azioni che prevengano il rischio o comunque ridimensioni progressivamente gli esiti negativi di situazioni critiche già in essere ma non ancora individuate, o non valutate in tutta la loro potenziale gravità”.

 

I lavori sono stati aperti con la testimonianza di Maria Luisa Iavarone, presidente dell’Associazione culturale Artur ed all’incontro hanno partecipato  Carmine De Pascale (Capogruppo “De Luca Presidente” Consiglio Regionale della Campania e promotore Legge Regionale sul cyberbullismo); Lorenzo Giannalavigna,

(presidente IX Municipalità); Maria Luisa Salvia (Dirigente Scolastico I.C.S. 72° «Palasciano»); Gianluca Galiotta, (Comandante Compagnia Bagnoli Carabinieri); Dario Smecca (V.Comandante 1° Gruppo Napoli Guardia di Finanza); Marco Iannelli (Capo Segreteria del Direttore Servizio Ispettivo, Registro e Corecom dell’Agcom); Antonio Scamardella (Psichiatra e criminologo clinico) e Marco Lanzaro (Vicepresidente IX Municipalità con delega all’Istruzione).

NELLA FOTO LA MAMMA DI ARTURO, MARIA LUISA IAVARONE

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload