LIQUIDITA' ALLE IMPRESE: L'OPERAZIONE VANILLA NOTES. Da Assoholding, con Cerved e Studio De Vito.

25/07/2020

 

Faciliterà le imprese per l’acquisizione di liquidità, la fruizione del credito d’imposta e il recupero del credito scaduto. Immaginata durante il periodo di crisi economica innescato dalla Pandemia, si tradurrà in un servizio per le aziende, in primis, ma anche in uno strumento sostenibile nel lungo periodo per il miglioramento della vita delle persone e della collettività. 

 

Si chiama Vanilla Notes (https://vanillanotes.it/), l’innovativa operazione, incentivata dal Decreto “Cura Italia”, ideata e promossa da Assoholding – l’Associazione che rappresenta le holding di partecipazione presieduta da Gaetano De Vito –, in collaborazione con Cerved e Studio De Vito, e presentata in diretta nel talk “Operazione Vanilla Notes: art. 55 D.L. n.18/2020 e cartolarizzazione per iniezione di liquidità alle imprese”.

 

Vanilla Notes non è un nome scelto a caso. Semplice come un gelato alla vaniglia è infatti l’operazione per l’utente finale, che si vedrà consegnare “chiavi in mano” le soluzioni espresse dallo strumento. Una specie di “magia” – l’ha definita il Presidente di Assoholding – che andrà a tutto vantaggio delle imprese, in linea con l’attività istituzionale dell’Associazione, tradizionalmente diretta a contrastare le pratiche di evasione fiscale, ma per contro anche ad offrire alle holding approfondimenti e studi sulle migliori opportunità e sui migliori strumenti a salvaguardia della economicità delle loro società. Una “alchimia finanziaria” invece per Igor Dalle Molle, Ceo di Cerved, capace di far evolvere la ‘cartolarizzazione’ in un’attività flessibile, divisa, e vendibile, attraverso le note, appunto.

 

L’operazione Vanilla Notes è quindi uno strumento strutturato, che si poggia saldamente su una norma esistente, l’art. 55 del Decreto “Cura Italia”, permettendo però di potenziarne gli effetti attraverso la messa a sistema di più attività: acquisizione di liquidità, fruizione del credito d’imposta, recupero del credito scaduto, fruizione di consulenza specifica da parte dei professionisti.  Questi gli obiettivi di Vanilla Notes: ottenere liquidità immediata dalla cessione allo SPV dei crediti non incassati nei termini e/o incagliati; organizzare una vigorosa attività di recupero di questi crediti; ottenere il credito d’imposta previsto dal decreto “Cura Italia”; rendere possibile la deducibilità fiscale delle perdite sui crediti ceduti.

 

Saranno i professionisti a selezionare tra la propria clientela i soggetti idonei a poter cogliere i vantaggi resi disponibili dall’operazione, attestando la ricorrenza di tutti i suoi presupposti, e ricevendo a tal fine specifico incarico da parte della società veicolo di cartolarizzazione (SPV). Assoholding, Cerved Master Services e Studio De Vito & Associati hanno già presentato l’iniziativa ad una serie di investitori, che hanno manifestato interesse ad investire liquidità immediata. 

 

Quello che si propone Vanilla Notes - unire art. 55 e cartolarizzazione – permette di dare una risposta concreta e immediata all’esigenza attualmente più avvertita dal mondo imprenditoriale: l’iniezione di liquidità. Il credito d'imposta ritraibile dalla conversione di perdite pregresse a fronte della cessione di crediti deteriorati, consentita dall'articolo 55 del Dl 'Cura Italia', qualora abbinato alla successiva cartolarizzazione potrà offrire, oltre al recupero di questi crediti, anche una importante acquisizione di liquidità da destinare a investimenti futuri.

 

Il talk online di presentazione dell’Operazione ha analizzato attraverso gli ospiti presenti tutti gli aspetti tecnici dello schema articolato e complesso dell’Operazione stessa, rassicurando però anche sulla sua semplicità assicurata dalla sottoscrizione di una serie di contratti. Moderato da Vincenzo Manfredi, Public Affairs & Advocacy Director g2r – vi hanno partecipato: Gaetano De Vito, Presidente di Assoholding, Lelio Cacciapaglia (partecipazione a titolo personale), Direttore Tributario del MEF, Marco Piazza, Studio Biscozzi Nobili Piazza, Paolo Pellegrini, Cerved Master Services Spa, Igor Dalle Molle, Cerved Master Services Spa, Luca Santa Maria, Cerved Credit Management Group. Le technicalities descritte hanno riguardato innanzitutto l’articolo 55 del D.L. n.18/2020. Poi le caratteristiche del credito d’imposta usufruibile attraverso le cessioni dei crediti scaduti da oltre 90 giorni, a prescindere dalla loro causa, l’operazione di cessione del credito; la valutazione “veloce” dei crediti da cedere, l’operazione di cartolarizzazione per lo smobilizzo dei crediti incagliati per ottenere la massima liquidità a breve; le sinergie per l’attività di recupero del credito attraverso la cartolarizzazione; infine, gli aspetti fiscali dell’operazione di cartolarizzazione, in particolare la deducibilità delle perdite su crediti così realizzate. 

 

Vanilla Notes è un prodotto finanziario che, nelle parole di uno dei relatori, Luca Santa Maria di Cerved, è, riguardo alla sua struttura facile, ripetibile, con tempi e costi di esecuzione ridotti, scalabile e flessibile. Capace di creare flussi di investimenti altri, rispetto a quelli bancari, da parte di investitori alternativi in possesso di grandi numeri di liquidità. E con il vantaggio correlato quello liberare risorse all’interno dell’azienda, fin qui destinate alle azioni di recupero crediti.  

Vanilla Notes, affiancata al sistema bancario, offre strumenti e servizi professionali che consentono l’acquisizione di nuova liquidità e, come ha sottolineato Luca Pellegrini di Cerved, il Paese necessita oggi quanto mai di strumenti innovativi per agevolare la ripresa, strumenti versatili e veicolati da professionalità specifiche capaci di intercettare il veloce cambiamento nel mondo del lavoro, del mercato, della finanza, delle imprese.

 

Un sito web è dedicato all’Operazione,  vetrina dell’innovativo prodotto, ma al tempo stesso hub per approfondimenti di natura giuridica e per lo studio di modalità che consentano di ampliare la platea dei possibili fruitori dell’operazione. Per ulteriori informazioni: https://vanillanotes.it/ - email

 

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Google+
Mi Piace
Please reload

Agenzia di Stampa Piazza Cardarelli

Registrazione Tribunale di Napoli n° 4875 del 22 – 05 - 1997

Direttore Responsabile Gianfranco Bellissimo

Direttore Responsabile mail: gianfrancobellissimo@virgilio.it

marketing e pubblicità: castro.massimo@yahoo.com

Tutte le collaborazioni, salvo diversi accordi, si intendono gratuite

  • Facebook - White Circle
  • Instagram - White Circle
  • YouTube - White Circle
  • Twitter - White Circle

Iscriviti e richiedi la CARD dell'ASSO CRAL GRATUITAMENTE

 © Copyright All rights Reserved - Piazza Cardarelli

Piazza Cardarelli