ALLA SCOPERTA DELLA "NAPOLI VIOLATA NEGATA IPOCRITA

Da Capo Posillipo a Piazza Municipio può essere una passeggiata salutare e piacevole, del resto è in discesa !

E' questo che ho voluto fare e dopo aver preso un bus dal Centro Storico sono arrivato a a Capo Posillipo dove dopo aver ammirato lo splendido PANORAMA ed aver preso un caffè ho iniziato la mia passeggiata di ritorno al Centro Storico ricordando tutte le volte che avevo fatto questo percorso da giovane.

Nei mi ricordi le Fontanine pubbliche utili per dissetare e magari, eravamo "bricconcelli", schizzarci l'acqua !

Prima tappa ovvero prima delusione in Piazza Salvatore Di Giacomo, che è a secco da mesi !

Pazienza, può accadere, e riprendo la mia passeggiata in direzione di Piazzetta dei Leoni dove nei miei ricordi c'era un fontanina presso la quale numerose volte, in passato, mi ero dissetato!, non vi dico la mia EMOZIONE non ritrovarla ma al tempo stesso la mia DELUSIONE ! Anche lei ormai abbandonata ed "SECCO" !

Non sono il tipo che demorde e mi avvio, di buona lena, verso Piazza del Plebiscito ma, anche li, le due fontanine dei miei ricordi sono a SECCO !

Bene mi sono detto ancora due passi e troverò il punto acqua che Luigi De Magistris creò a Piazza Municipio e che, nei miei ricordi erogava acqua fredda gasata e liscia, questa ultima era erogata anche a temperatura ambiente!

SPARITO! Non c'è più ma fortunatamente, visto che ormai ero deciso di andare la bar, un tassista, confermando che il punto di erogazione acqua con i lavori non è stato ripristinato, mi ha indicato uno "zampillo" ancora in uso a Via Cervantes, molto scomodo ma FUNZIONANTE !

Credo che questa mancanza di fontanine è da considersi "INACCETTABILE" sia per noi Cittadini che per i Turisti che spesso devono pagare una bottiglietta d'acqua anche € 2,00 !

Un pensiero durante questa passeggiata è andata anche ai poveri animali randagi a quali abbiamo tolto oltre al cibo, anche l'ACQUA che da molti viene considerato un BENE COMUNE, come del resto le spiagge, ma che invece appare sempre più come un BENE PRIVATO!