Letteral Tour grazie all’impegno dei “I colori della poesia” e del “Liceo Matilde Serao


L’associazione pomiglianese “I colori della poesia” è una ruota in continuo movimento sostenuta dall’instancabile presidente Annamaria Pianese e dalle proposte dello scrittore Mario Volpe (già promotore della rassegna Scrittori in Prima Linea).

Nel corso degli anni, l’associazione, è riuscita a garantire alla città di Pomigliano d’Arco programmi culturali di altissimo e raffinato rilievo, depurati da grevi intellettualismi accademici responsabili di allontanare i giovani dalle nostre straordinarie fonti del sapere. Grazie alla rete di scrittori, sceneggiatori, poeti e artisti di rilievo nazionale, messa in piedi dal garbo e dall’impegno costante di Annamaria Pianese, nonché al filo diretto con editori quali Feltrinelli, Mondadori, Salani, NN Edizioni, Marsilio, Bompiani, è stato possibile continuare a promuovere il concetto di lettura libera e consapevole, facendo breccia nell’interesse di autori illustri quali: Dacia Maraini, Pino Imperatore, Maurizio De Giovanni, Davide D’Urso, Lorenzo Marone, Maria Rosaria Selo, Domenico Dara, Igiaba Scego, Ruggero Cappuccio, Rossella Postorino, Titti Marrone, Angelo Petrella, Agnese Palumbo, Pier Luigi Razzano, Nadia Terranova, Enrico Ianniello e tanti altri, che hanno favorevolmente accolto l’iniziativa dell’associazione a sostegno della lettura nelle scuole. E proprio in collaborazione con le scuole del territorio –in particolare con il liceo Matilde Serao di Pomigliano d’Arco–, alla coordinazione della professoressa Roberta D’Oviedo e al sostegno del dirigente scolastico Maria Luisa Milo, è partita l’iniziativa “Letteral Tour” con cui gli studenti (aderenti al PON proposto dalla scuola) hanno avuto la possibilità di partecipare a visite guidate negli straordinari siti artistici della città di Napoli arricchite dalla presenza di autori e scrittori che hanno fatto del capoluogo campano il teatro dei propri saggi e romanzi. I primi due appuntamenti: a Palazzo Reale e al teatro Regio (con la partecipazione dello scrittore Pier Luigi Razzano) e il secondo alla tomba di Virgilio e di Giacomo Leopardi (con la scrittrice Maria Rosaria Selo, lo scrittore Pino Imperatore e il medievalista docente federiciano il prof. Stefano D’Ovidio) accompagnati dalle guide Agnese Palumbo (autrice di numerose pubblicazioni sulle bellezze partenopee) e Felicia Paragliola, hanno riscosso tale interesse da parte degli studenti da chiedere di essere ancora coinvolti in iniziative didattiche di tale spessore.

Nell’attesa di nuove esperienze culturali i liceali della Matilde Serao sono già al lavoro per mettere a frutto l’esperienza maturata con la realizzazione di story-telling e clip multimediali che li vedranno a confronto, grazie al coordinamento della docente Roberta D’Ovidio, con registi e video-maker professionisti capaci di spronare al meglio la forza creatrice nelle nuove generazioni.