top of page

Manfredi inaugura il Salone Navigare

“La città necessita di un piano concreto sulla portualità e la diportistica”.

Il presidente di Afina, Gennaro Amato, rilancia: “Napoli nel settore nautico

sta registrando notevoli aumenti di fatturato ma ha necessità di un'adeguata dotazione infrastrutturale”.

Napoli, 18 novembre 2023 – Doppia inaugurazione per il Navigare, il salone nautico internazionale di Napoli organizzato dall’Associazione Filiera Italiana della Nautica (AFINA) presieduta da Gennaro Amato. Al mattino, affollando la passeggiata del molo Luise di Mergellina sede dell’evento, un folto pubblico ha visionato e provato le oltre 100 barche presenti. Poi, alle 15.30, la cerimonia ufficiale con le autorità.

Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, accolto dal presidente di Afina Gennaro Amato, insieme all’on. Gimmi Cangiano, al presidente dell’Autorità Portuale Andrea Annunziata, ad Antonino Della Notte membro di Giunta Camera di Commercio, al presidente della BCC di Napoli Amedeo Manzo e l’assessore del Comune di Pompei, Marcello Lala, hanno tagliato il nastro inaugurale e visionato l’esposizione che presentava, tra l’altro, una nuova banchina galleggiante per l’ormeggio di 40 unità da diporto.

La città merita un piano concreto sulla portualità e sulla diportistica. Occorre rilanciare Mergellina, i tempi sono maturi e occorre muoversi con rapidità”. Così il sindaco Gaetano Manfredi ha posto l’accento sulle indiscutibili carenze degli ormeggi a Napoli, e poi ha proseguito: “La proposta di Gennaro Amato sull’ampliamento del Molo Luise coinvolge diverse competenze e questioni, ma comunque Mergellina ha bisogno di un grande investimento, e abbiamo intenzione di intervenire sulla parte a terra per riqualificare una zona importante, che ha però delle criticità. Siamo favorevoli all’ampliamento del porto di Mergellina e a realizzare altri siti di approdo, e bisogna farlo velocemente. Dobbiamo potenziare la portualità, con investimenti significativi. Come Comune siamo favorevoli a realizzare soluzioni durature nel tempo e di qualità, che attrae turismo di valore”.

Ovviamente il Primo Cittadino ha colto anche la necessità di uno sviluppo e sostegno della filiera nautica che, altrimenti, rischia un crash e una involuzione del settore con conseguenti perdita di posti lavoro, economia cittadina e la perdita, per indotto, del diportismo nautico: “La cantieristica nautica campana è una risorsa che va rafforzata e sostenuta da chi ha competenze sulla politica industriale. Chiaramente, avere approdi sufficienti è un modo per sostenere questa filiera produttiva importante che porta lavoro e valore in città”.

Gennaro Amato, incoraggiato dalle affermazioni del sindaco Manfredi, ha ribadito: “Benvenga il sostegno all'industria nautica che, specie nel segmento delle imbarcazioni dai 5 ai 12 metri, sta registrando notevoli incrementi di fatturato. Tuttavia, a ciò non corrisponde un'adeguata dotazione infrastrutturale e Napoli è l'esempio di quanto sia necessario intervenire al più presto per avere un numero maggiore di posti-barca".

Da tempo, infatti è pronto il progetto che Afina cerca di portare a buon fine con l'allungamento del molo di sopraflutto di Mergellina di 250 metri, utilizzando gli scogli, e realizzando 6 pontili galleggianti perpendicolari da 100 metri lineari ognuno in modo da ottenere 1200 metri lineari di attracco con la possibilità di ormeggiare 350-400 imbarcazioni.

Intanto il salone Navigare, che sarà aperto sino a domenica 26 novembre, ha registrato una presenza di crescita sia di espositori e cantieri presenti, sia di pubblico che ha affollato l’intera area dell’esposizione di Mergellina. Questi gli orari del NAVIGARE: sabato e domenica 10.30-17.30 / lunedì – venerdì: 12.30 – 17.00. Accesso libero e gratuito. Info www.afina.it

Comments


bottom of page