top of page

NUOVO SINDACATO CARABINIERI

Nasce, per difendere i diritti dei lavoratori, delle lavoratrici e di tutti i cittadini, l’INCA che tutela e promuove i diritti riconosciuti ai Cittadini.


L’INCA garantirà assistenza e consulenza specializzata per il riconoscimento dei diritti in base alle normative in materia di: previdenza per i lavoratori del settore pubblico e privato, salute e benessere nei luoghi di lavoro, infortuni e malattie professionali, cause di servizio ed equo indennizzo, prestazioni socio assistenziali.

Grazie alla disponibilità e professionalità della dott.ssa Vania CHIAROLANZA e dei collaboratori dell’INCA Napoli, dopo un lungo percorso di interlocuzione formativo con la Segreteria Provinciale di Napoli, anche il N.S.C. “Nuovo Sindacato Carabinieri” potrà offrire ai propri rappresentati consulenze e servizi dedicati gratuitamente.

" Il nostro impegno sul territorio, riferisce Gennaro DE FALCO, Segretario Generale Provinciale NSC di Napoli, è finalizzato alla ricerca di tutele a favore dei colleghi ed oggi, grazie al prezioso contributi dell’INCA Napoli, possiamo sostenere di aver posizionato un altro tassello all’interno di un mosaico difficile da comporre. Un mosaico, la Legge 46/22, che ancora presenta criticità e limitazioni dei diritti del personale con le stellette",

"I Carabinieri, continua Gennaro DE FALCO, saranno sempre e comunque pronti a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica e noi vigileremo sul loro operato ma non ci stanca ricordare che, in quanto lavoratori, corre la necessità di riflettere sui diritti costituzionalmente garantiti con l’auspicio di un intervento legislativo per garantire gli stessi diritti associativi attualmente garantiti alle altre Forze di Polizia partendo dalla stesse definizione del concetto di forze di polizia e quindi dall’art.16 e 24 della L.121/81.

"E' bene ricordare, conclude GennaroDE FALCO, le parole che morendo, August Spies, uno dei condannati disse riferendosi ai martiri di Chicago ovvero: verrà il giorno in cui il nostro silenzio sarà più forte delle voci che strangolate oggi”.

Kommentare


bottom of page