TRIAGE NEGATO AD UNA GIOVANE DONNA CHE VIENE INVITATA A FARE UN TAMPONE IN LABORATORIO O IN FARMACIA

IL CASO DENUNZIATO DAL GRUPPO "NOI CONTRO LA MALASANITÀ"

" Una donna, denuncia il Comitato "NOI CONTRO LA MALASANITA'" il giorno 8 luglio 2022 alle ore 16.00 si è recata presso il PS dell'Ospedale COTUGNO, in stato febbricitante, dichiarando una perdita dell'olfatto e del gusto, tosse, inappetenza, ed un forte senso di astenia, ma l'accoglienza non ha ritenuto di dover provvedere al ricovero per gli accertamenti del caso invitando, la giovane donna a fare un tampone di controllo presso una farmacia o un laboratorio".

"Il medico di turno, prosegue il Comunicato, ha confermato l'operato dell'infermiere ovvero che non era necessario un ricovero consigliando di provvedere a farsi un "tampone" privatamente!"

Il Comunicato evidenzia inoltre che A .L. , ovvero la giovane donna è stata testimone di una discussione che vedeva protagonista un altro assistito che, invece, si rifiutava di esse sottoposto a tampone perchè già eseguito, in giornata, presso un' altra struttura!"

"A.L., prosegue il Comunicato, stanca dell'attesa e vedendo l'insistenza del personale a volerla tenerla fuori dalla struttura ospedaliera si è recata presso un'altra struttura dove è stato eseguito il tampone che è RISULTATO POSITIVO".

"In seguito alla denuncia, continua il Comunicato, che, sembrerebbe A. L., abbia presentato ci si aspetta che la DIREZIONE SANITARIA dell'Ospedale faccia piena luce sull'accaduto che se confermato potrebbe essere, senza dubbi, considerato un caso di MALASANITA'.

Per approfondire e per conoscere il Gruppo "NOI CONTRO LA MALASANITA'" CLICCA qui