II Festival della Letteratura "I am Spartacus"

Eroi, valorosi e valori

Venerdì 17 Febbraio alle 18.30 presso l'Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua Vetere



Il libro al centro della discussione su "I valori della legalità" sarà "Toghe, banchieri e rotative" (Guida Editore) del magistrato Vincenzo Pezzella, consigliere della Suprema Corte di Cassazione. A seguire una cena tematica dedicata ad Annibale, Spartaco e Garibaldi nel primo ristorante biologico al mondo in un sito archeologico.

Nel 2013 grazie ad un'idea dell'allora Ministro Massimo Bray è nato all'Anfiteatro Campano a seguito di un bando del MIBACT sui servizi aggiuntivi un progetto di ristorazione biologica che rappresenta un unicum in Italia e che è stato di recente celebrato (anche per il suo contributo alla crescita dei visitatori passati da 13mila a 45mila negli ultimi 3 anni) tra le esperienze più innovative di valorizzazione del patrimonio culturale italiano nell'ultimo libro del Presidente del Consiglio superiore per i Beni Culturali Giuliano Volpe, "Un patrimonio italiano" che il 26 Maggio chiuderà gli incontri della seconda edizione del Festival della Letteratura nel segno del mito. Un Festival che è solo una delle tante iniziativa culturali avviate in questi anni per la valorizzazione dell'anfiteatro dal Consorzio Arte'm ed in particolare da Amico Bio.

Prima del 2013 come più volte denunciato da numerose inchieste giornalistiche (Striscia la Notizia e SkyTg24 su tutti) l'area antistante all'Anfiteatro Campano era un'area abbandonata oggetto di vandalismi e ritrovo di soggetti dediti al consumo di droghe. Oggi è un'area ripulita e videosorvegliata, sede di numerosi manifestazioni culturali tra i luoghi simbolo dei nuovi percorsi di valorizzazione del patrimonio culturale italiano.

L’obiettivo del Festival della Letteratura nel segno del mito è quello di animare questo luogo con iniziative culturali e con lo spirito di "ribellione legalitaria" che contraddistingue un Festival dedicato a Spartacus ed in particolare quest'incontro, per provare a rilanciare un territorio già martoriato dai rifiuti tossici da un lato e dalla camorra dall'altro (si veda l'allegato con la mission del progetto).


Per il sito clicca qui

Programma completo:


La memoria degli Elefanti Festival della Letteratura nel segno del Mito I am Spartacus - Eroi, valorosi e valori Arena Spartacus - Anfiteatro Campano

Piazza Adriano - Santa Maria Capua Vetere I valori della legalità Il libro: "Toghe,banchieri e rotative" (Guida Editore) Introducono: Gabriella Maria Casella, Presidente del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere Antonio Mirra, Sindaco di Santa Maria Capua Vetere Antonio Emanuele Piedimonte, direttore artistico del Festival della Letteratura "La memoria degli Elefanti" Maria Antonietta Troncone, Procuratore Capo della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere Coordina: Roberto Conte, project manager del Festival della Letteratura "La memoria degli Elefanti" Intervengono :Giuseppe Borrelli, Procuratore aggiunto presso la Direzione distrettuale antimafia di Napoli

Federico Cafiero De Raho, Procuratore Capo della Repubblica di Reggio Calabria, già pubblico ministero del Processo Spartacus Rosanna Cioffi, Pro Rettore alla Cultura dell'Università degli Studi della Campania "Luigi Vanvitelli" Ottavio Lucarelli, presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania Don Tonino Palmese, vice presidente della Fondazione Pol.i.s - Politiche integrate di sicurezza per le vittime innocenti della criminalità ed i beni confiscati Isaia Sales, Coordinatore scientifico del Centro di Ricerca Res Incorrupta dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli Antonello Velardi, caporedattore centrale de "Il Mattino" e Sindaco di Marcianise Sarà presente l'autore: Vincenzo Pezzella, consigliere della Suprema Corte di Cassazione


Da Napoli partirà anche un pullman Gran Turismo al costo di 10 euro A/RPartenza ore 17.45 Piazza Quattro Giornate - Adiacenze fermata Metro Linea 1 (angolo Via Rossini-Via Simone Martini) - Arrivo a Napoli ore 23.15 con fermate a Piazza Garibaldi, Piazza Cavour, C.so V. Emanuele, Via Cilea e Piazza Quattro Giornate (e su richiesta lungo questo percorso)Prenotazioni robertoconte8@libero.it