INAUGURATA LA BIBLIOTECA POPOLARE DEL BORGO DI CAPODIMONTE


"Leggere e scrivere è l'unico esercizio che separa la civiltà dalla barbarie"

Biblioteca popolare "Borgo di Capodimonte" QUARTIERE VIVO - CULTURA VIVA


Patrizia Russo in veste di coordinatrice ha presentato la Biblioteca Popolare del Borgo di Capodimonte durante una simpatica manifestazione alla quale sono intervenuti gli editori Edgar Colonnese e Diego Guida che hanno portato entusiasti i loro saluti plaudendo a questa iniziativa che si dovrebbe esportare in tanti altri quartieri ed hanno donato una collana di libri delle loro case editrici che si sono aggiunti ai 600 catalogati fino ad oggi da Patrizia Russo.


Attualmente, ha dichiarato Patrizia Russo, con le donazioni degli editori Edgar Colonnese e Diego Guida siamo arrivati quasi a 1000 volumi: dalla narrativa alle favole per bambini, dai romanzi alla storia. Ora l'impegno sarà rendere la biblioteca viva e partecipata da tutti creando momenti di lettura e di scambio continuo di libri


All'inaugurazione molti i Cittadini intervenuti che sono stati accolti dai padroni di casa Mario Festa, presidente Rosso Democratico e Gennaro Acampora, Consigliere della Municipalità 3 che hanno portato i saluti come presentatori sia del progetto che delle attività della Associazione che ormai da circa 10 anni è in continuo movimento sempre più come luogo aperto e partecipato


Rosso democratico, ha ricordato Mario Festa, è sempre più casa del popolo e rete di una comunità viva che crea cultura con la biblioteca popolare iniziativa che fa seguito, al circolo scacchi, ai consigli con lo sportello del diritto alla casa, alle consulenze legali e fiscali gratuite, sportello antiviolenza, collaborazione con altre associazioni come gli Amici del Real Bosco di Capodimonte.