ANZIANI ANDATE A VOTARE


Appello di HappyAgeing: anziani andate a votare

“Siate di esempio alle nuove generazioni. I diritti vanno esercitati”

Invecchiamento attivo è partecipazione

Alla vigilia dell’appuntamento elettorale del 4 marzo per il rinnovo del Parlamento e le amministrative regionali in Lazio e in Lombardia, HappyAgeing, Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo (www.happyageing.it), lancia un appello a tutte le cittadine e a tutti i cittadini a non mancare l’appuntamento con le urne, esercitando così il proprio diritto di voto, qualunque sia la preferenza e l’orientamento politico.

Ricordando l'importanza del difendere con l'esercizio i diritti conquistati, HappyAgeing sottolinea anche l’occasione per le persone anziane di essere di esempio per le giovani generazioni sull'importanza e sul valore dell’impegno - anche di una singola persona - a vantaggio della comunità.

Invecchiamento attivo significa del resto anche partecipazione attiva alla vita politica del Paese, qualunque sia il proprio orientamento culturale. Oltre a incidere sui cinque pilastri indicati dall’Unione Europea per un invecchiamento in salute (alimentazione, movimento, consumo corretto di farmaci, screening e vaccinazioni), l’Alleanza italiana per l’invecchiamento attivo HappyAgeing e le organizzazioni che l’hanno fondata sono quotidianamente impegnate per avversare il peggiore nemico della terza età rappresentato dalla solitudine. Sentirsi responsabili delle scelte per il Paese è un modo – domenica 4 marzo – di far sentire la rilevanza di una parte consistente della popolazione nelle scelte dell’intera comunità.