"LA RAGIONE ERA CARNALE"

Martedì 17 aprile 2018 ore 18.00

Libreria Eli - Viale Somalia, 50 - ROMA


Appuntamento in uno spazio nuovo e molto accogliente per incontrare Mariagloria Fontana l'autrice del romanzo "La ragione era carnale" per Armando Curcio editore.


Relatori per l'occasione, oltre all'Autrice: Sigfrido Ranucci, autore e conduttore di Report (Rai3); Federico Zamboni, giornalista; Francesco Vergovich, conduttore radiofonico (Radio Radio). sarà presente insieme a Sigfrido Ranucci, autore e conduttore di Report (Rai3); Federico Zamboni, giornalista; Francesco Vergovich, conduttore radiofonico (Radio Radio)


Durante la presentazione, gli intervenuti potranno assistere alle sottolineature musicali del duo jazzAndrea Pintucci e Paul Cotronei ed al termine dell'incontro, infine, nell'open bar, saranno serviti aperitivi ed appetizer.


"LA RAGIONE ERA CARNALE" è ambientato nel 2007, l'anno dei "bamboccioni" del Ministro Padoa-Schioppa e del successo internazionale di Amy Winehouse.

La protagonista del romanzo è Bianca, trentenne romana, fidanzata con Davide, sogna di emanciparsi dalla madre, depressa bipolare, e dalla sua famiglia, facendo la giornalista.

Tra il lavoro in una tv locale, un album dei Deftones e il sogno di diventare la nuova Milena Gabanelli, Bianca trascorre le sue notti insonni davanti al computer sul social musicale Myspace.com. , spazio virtuale incontra Nightporter, quarantenne milanese, che di notte fa il custode di un garage e di giorno il musicista.

Fra i due nasce una lunga corrispondenza. Per entrambi sarà un percorso esistenziale dalle conseguenze imprevedibili.

Il libro affronta il rapporto tra le giovani generazioni e i social network e i legami interpersonali che si instaurano attraverso essi.

La dipendenza da internet e dalle nuove tecnologie, la comunicazione, il potere e la seduzione del linguaggio scritto, la crisi della famiglia tradizionale, la solitudine giovanile, la depressione, la malattia mentale e la psicoterapia rappresentano altri piani di analisi e di lettura de “La ragione era carnale”.




Mariagloria Fontana, giornalista freelance e scrittrice, nasce nel luglio del ’77.

Nel 2017 pubblica il suo romanzo di esordio, La Ragione era Carnale, romanzo di formazione, edito da Armando Curcio Editore.

È laureata, laurea vecchio ordinamento, in Storia e Critica del Cinema presso il D.a.m.s. dell’Università degli Studi di Roma Tre con la tesi ‘’Il dissolvimento della ragione’’ su Ingmar Bergman, Carl Theodor Dreyer e il filosofo Soren Kierkegaard. Successivamente ha conseguito il Master in Giornalismo e Comunicazione Pubblica presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Ha scritto per Il Fatto Quotidiano, Il Futurista, Donnedifatto.it, Leiweb.it ( Rcs). Ha collaborato dal 2010 al 2016 con Micromega (Gruppo L’Espresso ), dal 2014 al 2016 ha scritto per il settimanale Visto di cui è stata anche inviata al Festival di Sanremo, ha collaborato con il mensile Ok salute e Benessere.

Tiene un blog su Huffington Post, collabora con ‘’Dove-viaggi’’ la sezione viaggi del Corriere della Sera.

Redige interviste a personalità della politica e della cultura per affaritaliani.it .

In radio negli anni 2014-2016 è stata autrice e conduttrice della trasmissione settimanale ‘’Le città delle donne’’, dedicata ad autrici, libri e musica su Radio Radio e Teleradio Stereo Due. Inoltre è stata autrice e conduttrice della trasmissione quotidiana ‘’Presto, si fa sera’’ in onda su Radio Roma Capitale dal novembre 2016 al maggio 2017.

Nell'anno 2017, ha condotto assieme a Francesco Vergovich lo show radiotelevisivo ''Metti una sera al Piper'' in diretta tutti i lunedì dal Piper di via Tagliamento di Roma in onda su Radio Roma Capitale e in tv su Canale 21, intervistando personalità dello spettacolo, della cultura e della politica.

Dirige la testata online per donne da lei ideata, Le Città delle donne , dedicata alla memoria della scrittrice, sceneggiatrice, giornalista e regista Nora Ephron.

Un appuntamento che consigliamo, ed una autrice da approfondire per carisma ed intensità letteraria.