MEDITERRANEO


Il graphic novel “Mediterraneo” è il libro firmato dal giornalista e scrittore Sergio Nazzaro e dal fumettista Luca Ferrara, opera realizzata in collaborazione con Croce Rossa Italiana e pubblicazione numero cento della casa editrice Round Robin.

Il libro presentato in anteprima durante il Comicon di Napoli (28 Aprile – 2 Maggio), appare forte ed incisiva con la triste fotografia del Mediterraneo dove, da statistiche stimate dall’OIM Organizzazione Internazionale per le immigrazioni, oltre 3000 sono stati i migranti che hanno perso la propria vita nel tentativo di approdare verso un futuro migliore in Europa.

E’ Amalia la protagonista della storia, attraverso i cui occhi il lettore intraprende un viaggio dove la realtà cede il posto senza filtri ad un linguaggio diretto, fatto di scene e di silenzi che contengono parole non pronunciate, nella profondità di un mare che scompare allo sguardo di chi osserva e lascia intravedere macabre scene di corpi senza vita e

suggerisce l’entità di una criticità che ancora ai giorni nostri lascia attoniti e senza parole. Dove queste non giungono arrivano le immagini come dal vero, attraverso l’originalità della sintesi di una comunicazione visiva che nasce dallo sguardo giornalistico.

Lo spirito giornalistico che anima questo graphic novel è la rivelazione di uno sguardo che va oltre il disincanto di una realtà che rivela, pur nella tragicità umana, un grido di speranza verso un futuro migliore oltre il proprio limite territoriale. Lo sguardo di tanti migranti che nel tentativo di ribaltare la propria sorte intraprendono un viaggio verso l’Italia, con il Mediterraneo a testimoniare il loro arrivo che si rivela non sempre un lieto fine.