EMERGENZA SANGUE: CARENZE ORGANIZZATIVE CREANO DISAGIO NEI CITTADINI!