top of page

LA "TENUTA CAVALIER PEPE" ENTRA NELLA TOP 100 DEL "WORLD'S BEST VINEYARDS 2022"

Il prestigioso riconoscimento ritirato a Livorno da Milena Pepe dopo la comunicazione ufficiale e la premiazione a Mendoza, in Argentina della Top 50, che ha visto l’Italia protagonista con nove realtà di grande prestigio in classifica.


“Va da sé - sottolinea Milena Pepe - che questo prestigioso riconoscimento è stato possibile grazie al sacrificio di mio padre, Angelo, della mia Famiglia e al costante lavoro della squadra della Tenuta Cavalier Pepe. Soprattutto, mi sento di esprimere un particolare ringraziamento a tutti i nostri ospiti, che ci hanno scelto e continuano a farlo, apprezzando sia i vini che l’accoglienza in azienda, che spazia dalle visite in cantina, alle degustazioni, alle passeggiate tra i vigneti e gli oliveti secolari, alle cene e ai pranzi per eventi speciali da condividere, come la vendemmia o la raccolta delle olive. Senza l’apporto umano e di gradimento, che ci ha spinto a fare sempre meglio, questo non sarebbe stato possibile. Diciotto anni fa, il Cavalier Angelo Pepe, sognava di costruire una cantina per creare vini che rappresentassero al meglio questa terra e le sue persone: un luogo in cui non importa da dove vieni, ma dove ti senti come se fossi a casa. Oggi il suo sogno si è avverato”.l


La Tenuta Cavalier Pepe è presente nella classifica del World’s Best Vineyards 2022, al 74° posto, tra le 100 cantine più belle e accoglienti al mondo.

Si tratta di un riconoscimento al lavoro svolto negli anni, che premia, oltre la bontà dei vini, l’offerta enoturistica in tutte le sue forme, le scelte di accoglienza e un territorio, l’Irpinia, votato all’enologia fin dall’antichità.

L’ideatore del concorso, William Reed, ha voluto che a decretare quali siano le migliori destinazioni enoturistiche al mondo fosse una giuria composta da oltre 500 persone, tra giornalisti, sommelier e esperti di turismo esperenziale. I giurati, con esperienza e dedizione, hanno dovuto attribuire il giusto valore, non solo al prodotto vino, al centro delle esperienze, ma anche a tutta una serie di altri elementi: la bellezza del paesaggio, le peculiarità architettoniche delle cantine, dei ristoranti e dei luoghi di accoglienza; più in generale, la reputazione dell’azienda, la sostenibilità e il basso impatto ambientale delle strutture, nonché la professionalità del personale e la loro cura degli ospiti. Così gli esperti hanno redatto una classifica finale che comprende tutti i continenti, premiando cantine molto diverse e altrettanto affascinanti, tra cui Tenuta Cavalier Pepe si onora di essere.





Comments


bottom of page